Descrizione

Per Leonardo la musica è sorella minore della pittura e, seppur destinata a morire nel momento stesso in cui si palesa, con essa condivide le medesime immutabili leggi dell’armonia e del bello. Per tutto il medioevo i grandi centri di produzione culturale erano nati e cresciuti sotto il controllo diretto della chiesa ed è solo nel XV secolo che l’asse culturale comincia a tendere nettamente verso l’area del potere nobiliare. L’interesse dell’uomo colto pare non poter essere più interamente soddisfatto dall’ascolto della musica liturgica nelle chiese, e vengono così moltiplicandosi e creandosi, nelle corti, luoghi di ascolto e di esecuzione. Per la prima volta i musicisti, sia compositori, che esecutori si elevano dalla umile posizione del mestierante a quella di professionista e non di rado si trovano a godere di una vera e propria popolarità.

ENSEMBLE DRAMSAM
Fabio Accurso – liuto
Alessandra Cossi – voce, percussioni e danza
Marco Rosa Salva – flauti diritti e danza
Laura Secco – viola da gamba
IL BALLARINO & COMPAGNIA DEL BUONTEMPO
Bruna Gondoni, Marco Bendoni, Susanna Maraspin, Nadia Cecere, Giada Agazzi – danza

Il concerto sarà preceduto da una piccola mostra di strumenti storici dell’epoca di Leonardo con visita guidata.

Prima del concerto le allieve del corso di Musica Antica della Scuola Civica di Milano – il soprano Laia Blasco López e Priscila Gama Santana all’arpa doppia – si esibiranno in una mini jam session di 15 minuti.

Programma:
BEN LO SA DIO (Ballata di Anonimo – Canzoniere cordiforme – XV sec.)
CHIARA FONTANA (Canzone di Anonimo – Canzoniere cordiforme – XV sec.)
LAURO (Bassadanza composta per Lorenzo de’Piero de Medici – XV sec.)
VERGINE BELLA (Canzone di Bartolomeo Tromboncino su testo di F.Petrarca – XV sec.)
FATE D’ARERA (Ballata di Anonimo – MS El Escorial – XV sec.)
VOLTATE IN CA’ROSINA (Ballo di Giovanni Ambrogio – XV sec.)
VENUS (Bassadanza composta per Lorenzo de’Piero de Medici – XV sec.)
FORTUNA DESPERATA (Canzone attribuita ad Antoine Busnois – XV sec.)
QUEL FRONTE SIGNORILE (Canzone di Gugliaumme Dufay – XV sec.)
AMOROSO (Domenico da Piacenza – XV sec.)
PARTITA CRUDELE (Bassadanza di Giuseppe Hebreo – XV sec.)
COMBIEN QUE LONTAN SUY (Virelai di Antonius de Civitate – XV sec.)
BEL FIORE DANZA (Codice di Faenza – XV sec.)
NON E’ TEMPO D’ASPETTARE (Frottola di Marchetto Cara – XVI sec.)
FORTUNOSA (Bassadanza di Domenico da Ferrara – XV sec.)
SALUTIAM DEVOTAMENTE (Anonimo – Laudario di Gualdo Tadino – XV sec.)

|| N.B.: NEL CASO IN CUI I POSTI ONLINE SIANO “ESAURITI”, RESTANO COMUNQUE DISPONIBILI POSTI GRATUITI PER I RESIDENTI E PER I SOSTENITORI. TELEFONARE AL NUMERO: 335 5461501||

 

Il concerto è tra le manifestazioni proposte dalla città di Lissone per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.

Logo-Testata[69667]

 

interpreti