Descrizione

Presso la magnifica cornice del Chiostro seicentesco del Complesso di San Calocero, il prestigioso quartetto proveniente dalla Basilicata costituito dal Il Trio Porteño con l’aggiunta di Ezio Testa alla fisarmonica, si esibisce in un programma particolarmente brillante e godibile per qualunque tipo di pubblico. Un repertorio tra Europa e Sud America che spazia dal barocco (con la celebre aria dalla terza Suite di Bach) a brani molto noti del repertorio romantico (Elgar, Brahms) alla musica di Piazzolla e dei compositori sudamericani. Il mix tra suono morbido del trio d’archi e quello squillante e ritmato della fisarmonica crea la sonorità ideale per un programma davvero cross-over a metà tra classico, pop e moderno.

TRIO PORTENO
Gennaro Minichiello, violino
Eduardo Caiazza, viola
Giovanna D’Amato, violoncello
e Ezio Testa, fisarmonica

programma :
J.S. BACH Aria sulla IV corda
A. PIAZZOLLA Adios Nonino
E. ELGAR Salut d’amour
C. GARDEL Por una cabeza
A. PIAZZOLLA Oblivion
G. MATOS RODRIGUEZ Comparsita
A. PIAZZOLLA Escualo
V. MONTI Tchzarda
A. PIAZZOLLA Tanghedia III
J. BRAHMS Danza ungherese n. 5
R. GALLIANO Tango puor Claude
A. PIAZZOLLA Meditango
L. BACALOV Il Postino
A. PIAZZOLLA Violentango

|| N.B.: NEL CASO IN CUI I POSTI ONLINE SIANO “ESAURITI”, RESTANO COMUNQUE DISPONIBILI POSTI GRATUITI PER I RESIDENTI E PER I SOSTENITORI. TELEFONARE AL NUMERO: 335 5461501||

 

Prenota ora

interpreti