Descrizione

Dalle terre d’Irlanda alle melodie Scozzesi, note del barocco, le corti del’ 700, le grandi scuole francesi dei maestri del romanticismo e il ‘900.

Il trio “GIOCHI ARMONICI”(flauto, violoncello,arpa), nasce dalla collaborazione di  tre musicisti liguri provenienti da diverse esperienze artistiche e musicali con  l’intento comune di portare all’attenzione del grande pubblico un  vasto repertorio originalmente scritto per tale formazione, oltre ad  un nutrito numero di composizioni celebri. Il TRIO concepisce ogni esibizione come un evento  artistico unico, che in sé racchiuda bellezza, magia ed incanto, allo  scopo di coinvolgere l’ascoltatore in un crescendo di emozioni e vivide evocazioni di atmosfere ancestrali, antiche passioni ed  epoche perdute.

|| N.B.: NEL CASO IN CUI I POSTI ONLINE SIANO “ESAURITI”, RESTANO COMUNQUE DISPONIBILI POSTI GRATUITI PER I RESIDENTI E PER I SOSTENITORI. TELEFONARE AL NUMERO: 339 8862993 ||

 

PROGRAMMA:
G. Bizet (1832 – 1875) – Entr’ acte dalla Carmen
Minuetto da Arlésienne
F. Schubert (1797 – 1828) – Momento musicale n. 3
F. Bellini (1801 – 1835) – Notturno (violoncello e arpa)
J. Ibert (1890 – 1962) – Entr’acte (flauto e arpa)
A. Terschak (1832 – 1901) – Trio op.22 (allegro, adagio, scherzo, finale allegro)
Ch. Lefebvre (1843 – 1917) – Ballade (andantino)
C. Salsedo (1885 – 1961) – Chanson dans la nuit (arpa sola)
Anonimi Irlandesi – Rights of man, Danny boy, Tripping up the stairs, Larry o’ Gaff
E. Morricone (1928 – …..) – Medley