Descrizione

QUARTETTO K (italia)
Matteo Salerno, flauto traverso
Stefano Martini, violino
Egidio Collini, chitarra
Fabio Gaddoni, contrabbasso

Un concerto che si preannuncia coinvolgente ed emozionante, così come le melodie che il pubblico di Brianza Classica potrà apprezzare: da quelle della tradizione ungherese a quelle popolari russe, passando dalle musiche zigane alla czarda, dalla polka alla marcia viennese, nel clima mitteleuropeo dell’800. I musicisti amano infatti riscoprire musiche dimenticate e poco conosciute, tratte sia dal repertorio classico che da quello tradizionale.  Da questo lavoro nascono diversi progetti dedicati alla musica magiara e all’area ungherese, alla musica russa, al repertorio klezmer, oltre a progetti con autori come Shostakovik, Lehar, Shnikte, ecc.

Programma:

FANTASIA UNGHERESE
Brano tradizionale ungherese

BRAHMS-JOACHIM
DANZA UNGHERESE N.5

CHANSON TZIGANE
Djelem Djelem

VITTORIO MONTI (1868 – 1922)
Czarda

DIMITRI SHOSTAKOVICH (1906 – 1975)
Romance

BRANI POPOLARI RUSSI
Ja Vstretil Vas, Mama

ALFRED SCHNITTKE (1934 – 1998)
Polka

JENO HUBAY (1858 – 1937)
Serenade

JERRY BOCK (1928)
To Life
dal musical “IL VIOLINISTA SUL TETTO”

KREISLER-LEHAR (1870 – 1948)
Frasquita

FRITZ KREISLER (1875 – 1962)
Marcia Viennese

Tsvetyot Kalina
dal Film Cossack the Cuban

ANTONIN DVORAK (1841 – 1904)
Umoresque

BRANO TRADIZIONALE RUSSO
Dve Gitari

|| N.B.: NEL CASO IN CUI I POSTI ONLINE SIANO “ESAURITI”, RESTANO COMUNQUE DISPONIBILI POSTI GRATUITI PER I RESIDENTI E PER I SOSTENITORI. TELEFONARE AL NUMERO: 335 5461501||

Prenota ora

interpreti

Video