Descrizione

TRIO LA SUAVE MELODIA
Ubaldo Rosso – flauto traverso
Leopoldo Saracino – liuto
Elena Zegna – voce recitante

Un concerto in memoria della scrittrice e poetessa Maria Giuditta Seregni nella ricorrenza dell’ 85° anno dalla nascita e del 27° anno dalla morte. Un viaggio nelle corti barocche italiane inseguendo il dolcissimo suono di un flauto….ovvero quello del cosiddetto “traversiere”, come era nominato lo strumento che si affermò sempre di più fra XVII e XVIII sec. a scapito del rinascimentale flauto “dritto” o dolce. E se nei primi anni del Seicento le melodie sono adattabili ad entrambi gli strumenti solistici, dalla metà del secolo in poi appaiono Sonate scritte espressamente per la tecnica e le sonorità del flauto traverso.

Animata da vasti orizzonti culturali, Margit (Maria Giuditta Seregni) era una donna speciale. Insegnante scrittrice poliedrica, studiosa di letteratura, coltivava una grande passione per l’arte in ogni sua forma: pittura, musica, poesia. Per questo motivo l’accostamento alla poesia e alla prosa contemporanea, lungi dal sembrare ardito, appare riuscito, soprattutto con le opere della scrittrice Margit Seregni, autentici gioielli espressivi. Quelli di Margit sono scritti ricchi di ricordi, dove affiorano con delicatezza i sentimenti che l’autrice sa dipingere con efficacia. Convinta, com’era, che il cammino della vita dovesse contemplare intense riflessioni e descrizioni degli stati d’animo, ma mai fermarsi.

Programma:

LETTURE :
A. Machado: La primavera sorrideva
A. Pozzi: Lieve offerta
M.G. Seregni: La siepe
M.G. Seregni: La terra dei pioppi
M.G. Seregni: L’oro di questa notte

BRANI MUSICALI :
Andrea Falconiero (1585-1656) La Suave Melodia
Joahnnes H. Kapsberger (1580-1651) Toccata arpeggiata
Clèment Janequin (1485-1558) D’un seul soleil
Joahnnes H. Kapsberger (1580-1651) Sarabanda/Canario
Anna Bon (1738-1767) Sonata IV in la magg. per flauto e basso continuo
Leonardo Vinci (1690-1730) Sonata in re magg. per flauto e basso continuo
Alessandro Piccinini (1566–1638) Ciachona in partite variate
Pietro Locatelli (1695-1764) Sonata X op. 2 per flauto e basso continuo in sol maggiore

Il concerto è realizzato grazie all’Associazione Amici di Margit.

margit

|| N.B.: NEL CASO IN CUI I POSTI ONLINE SIANO “ESAURITI”, RESTANO COMUNQUE DISPONIBILI POSTI GRATUITI PER I RESIDENTI E PER I SOSTENITORI. TELEFONARE AL NUMERO: 335 5461501||

 

Prenota ora