Duo Pieraccini - Mettadelli

DUO PIERACCINI – METTADELLI

Luca Pieraccini

Trombettista fiorentino, si è diplomato brillantemente presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze nel 1979. Ha iniziato la carriera professionale suonando per lo spettacolo “Arlecchino servitore di due padroni” con la regia di G. Strehler al “Piccolo Teatro” di Milano e dallo stesso anno per tre stagioni consecutive all’Arena di Verona.
Nel 1984, vincendo una audizione per prima tromba, entra a far parte dell’Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia, ruolo che manterrà sino al 1988, anno in cui si trasferisce al Teatro “Carlo Felice” di Genova in qualità di prima tromba. Nel 1989 vince il concorso per l’insegnamento nei Conservatori ed ottiene la cattedra di Tromba e Trombone al Conservatorio di Adria; dal 1991 al 1999 insegna presso il Conservatorio di Rovigo e dal 2000 è docente presso il Conservatorio Musicale “L. Cherubini” di Firenze. Nel corso della sua carriera, ha suonato con le più importanti orchestre italiane quali: Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra dell’Opera di Roma, Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra Regionale Toscana (ORT), I Solisti Veneti, Orchestra della Rai di Milano, ricoprendo spesso il ruolo di prima parte. Dal 1997 è la prima tromba dell’Orchestra “Città Lirica” dei Teatri di Pisa, Lucca e Livorno, attualmente Orchestra del Festival Pucciniano.
All’attività orchestrale affianca quella solistica e cameristica.

Stefania Mettadelli

Diplomata in Pianoforte presso l’Istituto Musicale “L. Boccherini” di Lucca e laureata in Organo con il massimo dei voti, lode e menzione speciale presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma, ha frequentato seminari e masterclass di interpretazione organistica tenuti da M. Radulescu, L. Ghielmi, H. Metzger, L.F. Tagliavini, K. Schnorr, J.W. Jansen, F. Cera, T. Koopman, M. Henking, S.I. Mikkelsen.
Svolge attività concertistica in Italia ed all’estero (Austria, Germania, Spagna, Francia) sia come solista che in vari gruppi cameristici, formazioni corali ed orchestrali. Ha eseguito da solista i Concerti di Haendel con la Giovane Orchestra Spagnola “Julian Orbon”, l’Ensemble Barocco di Parma e l’Orchestra da Camera della Georgia.
Ha collaborato con il Conservatorio di Parma sia come assistente della cattedra di organo che come accompagnatore della classe di flauto. É regolarmente invitata a tenere conferenze sulla letteratura organistica; di particolare rilievo la partecipazione in qualità di relatrice al progetto Erasmus presso il Conservatorio “Joseph Haydn” di Eisenstadt. Ha vinto il I Concorso Organistico Nazionale “Città di Pescia” ed il “Premio Nazionale delle Arti 2009”, bandito dal MIUR; nell’anno 2010 le è stata assegnata la borsa di studio dello Zonta Club International. É direttore artistico dell’Associazione Musicale “Notti di Note”, che opera nella Provincia di Massa-Carrara, ed organista titolare della Chiesa di S.Sebastiano-Massa.

Indietro

Sessioni