SYNX

Duo Syrinx e Francesco Tedesco

Michele Menardi Noguera, flauti
Nato a Finale Ligure, ha iniziato lo studio del flauto traverso con il M° Salvatore Scarlata e l’ha proseguito con il M° Ubaldo Rosso presso il Conservatorio Statale “G. F. Ghedini” di Cuneo dove si è diplomato brillantemente in Flauto (2007) e in Didattica dello strumento (2009). Ha seguito masterclass con i M.i Gustin, Alfano, Pretto e Baiocco. Nel 2007 si è laureato in Discipline della Arti della Musica e dello Spettacolo presso l’Università di Torino. Ha frequentato masterclass di “Intuitive music” con i M.i Markus Stockhausen e Tara Bouman e un corso di didattica della musica (“Metodo Kòdaly”) con il M° A. B. Hòrvath. Si è infine perfezionato con il M° Domenico Alfano e con il M° Mauro Scappini. Ha collaborato per diversi anni all’organizzazione della Stagione Musicale “Percorsi Sonori” di Finale Ligure, della rassegna “Musica in Alto” in Valle Grana (CN); è Presidente della Società dei Concerti di Finale Ligure e direttore artistico dei “Pomeriggi Musicali” festival invernale. Ha partecipato ad alcune trasmissioni RAI e suona regolarmente in diverse formazioni cameristiche: Duo “Syrinx” con il clarinettista Luca Sciri; Ensemble Mistralia quintetto folk ; Duo “Ad Libitum”con la chitarrista Lara Tortarolo e ha creato “Dall’alba al tramonto” uno spettacolo sinestetico con la pianista Ivana Zincone e il padre Flavio Menardi Noguera (immagini, video, testi, poesie e musica). Ha inciso un CD con il Duo “Syrinx” dedicato a musiche del Novecento per flauto e clarinetto; uno per l’Associazione Musicale “Rossini” con l’integrale delle Sonate per flauto e pianoforte di W.A. Mozart e uno con il Quartetto Mistralia dedicato alla rivisitazione in chiave classica di alcuni celebri brani della tradizione popolare. Ha collaborato alla realizzazione del DVD della Regione “Stelle di Liguria”. Da tempo si dedica all’interpretazione di musiche per flauto originali e innovative di autori contemporanei e alla riscoperta di pagine rare o dimenticate del passato. Vanta prime esecuzioni italiane di brani di autori contemporanei. E’ titolare della cattedra di flauto presso l’Istituto
Comprensivo Statale ad Indirizzo Musicale Albenga I (SV).

Luca Sciri, clarinetto
Consegue il Diploma Accademico di II livello di clarinetto con lode presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova sotto la guida del prof. G. Laruccia. Nel medesimo istituto ha ampliato e consolidato il proprio repertorio cameristico, avvalendosi dei consigli del M° M. Damerini. Si
perfeziona poi seguendo i corsi tenuti da importanti clarinettisti del calibro di W. Fuchs, R. Crocilla, D. Zauli e R. Parisi per il clarinetto basso. È inoltre in possesso della laurea di concertista “Licentiate”, conseguita presso il Trinity College of London. Tiene spesso concerti per importanti rassegne musicali esibendosi con svariati ensemble. Sempre nell’ambito della musica da camera si è distinto risultando vincitore di concorsi internazionali d’interpretazione. Suona regolarmente con l’Ensemble Mistralia con il flautista Michele Menardi Noguera, il saxofonista Roberto Rebufello e il pianista Leonardo Ferretti, nel duo di contemporanea “Syrinx” insieme al flautista M. Menardi Noguera.
Ha preso parte a concerti live e incisioni discografiche apprezzati dalla critica con artisti quali il pianista R. Zegna e il gruppo savonese The Duet il cui ultimo album, “La Stanza delle Marionette”, vanta un giudizio entusiastico da parte del grande jazzista G. Gaslini. Affianca all’attività esecutiva quella didattica, ricoprendo il ruolo di docente di clarinetto presso l’Istituto Comprensivo Statale ad Indirizzo Musicale Albenga I (SV).

Francesco Tedesco, dischi armonici
Nel 2001, conciliando la grande passione per la musica con gli studi in elettronica, si addentra nel mondo della produzione musicale occupandosi di scrittura, composizione, arrangiamento e sound mastering di brani pop e di musica elettronica. La prima svolta avviene nel 2003, anno in cui partecipa ad un contest, aperto a tutti i produttori europei, da parte di un’etichetta discografica austriaca: ne esce vincitore e inizia una collaborazione con la stessa per diversi progetti che lo porteranno successivamente a lavorare con nuove labeldistributrici come la tedesca ZYX, l’italiana Self e l’austriaca Universal. I brani vengono notati da diversi autori e case discografiche, quindi negli anni successivi si trova a lavorare con le più importanti etichette italiane ed europee di musica dance come la Time, Ocean Trax, Ego, Saifam, Blissco e Smilax. Nonostante l’importante impegno in questo settore, essendo un amante della musica a 360°, ha voluto percorrere anche altre strade, collaborando nel 2009 alla composizione e produzione di alcuni brani epic-gothic usciti su Twilight Records. Nel 2014 scopre l’HandPan, idiofono ideato e costruito per la prima volta in Svizzera nell’anno 2000. La novità portata da questo strumento lo porta a esplorare continuamente le diverse possibilità timbriche e comunicative che si ottengono con l’esecuzione dei differenti dischi. Collabora stabilmente con il Duo Syrinx composto dal flautista Michele Menardi Noguera e dal clarinettista Luca Sciri.

Indietro

Sessioni